Inter, arriva la presa di posizione contro la Curva. La nota del club

Scritto da Marco Corradi  | 

Con colpevole ritardo, a quasi 48 ore dall'accaduto, l'Inter reagisce agli eventi di sabato ed emette una nota di condanna nei confronti di ciò che è accaduto in Curva Nord, coi tifosi costretti ad abbandonare il secondo anello a suon di urla e spintoni.

Di seguito la nota del club, che ha già messo a disposizione della Digos le immagini per individuare e punire i facinorosi: “FC Internazionale Milano condanna con fermezza qualsiasi episodio di coercizione avvenuto sabato sera al secondo anello verde dello stadio di San Siro. Il Club che in ogni sede lotta contro ogni tipo di violenza, ribadisce i valori essenziali di fratellanza, inclusione e antidiscriminazione – ed esprime la sua totale solidarietà nei confronti di quei tifosi che sono stati costretti a rinunciare a ciò che tengono di più: l’amore e la passione per l’Inter. ll Club – che si adopera ogni anno per rafforzare il presidio di sicurezza e di sorveglianza all’interno dello stadio - ribadisce nuovamente la sua totale collaborazione con le Forze dell’Ordine per assicurare la tutela dei diritti dei propri tifosi”. 

LEGGI ANCHE - Inter, la Curva Nord crea imbarazzo. Ora servono provvedimenti


💬 Commenti