Inzaghi: "Mercato in uscita chiuso e domani gioca Gosens"

Alla vigilia di Lecce Inter, Simone Inzaghi ha spiegato come, fatta eccezione per il sostituto di Rnocchia, il mercato dell'Inter sia chiuso. Inoltre, domani toccherà a Gosens dal primo minuto.

Scritto da Filippo Rivani Farolfi  | 

Alla vigilia di Lecce Inter si è tenuta la prima conferenza stampa di Simone Inzaghi che ha risposto a tutte le domande dei giornalisti presenti prima della partenza della squadra.

Sul mercato:

"Io l’ho detto: è stato concordato con società e proprietà. Il mercato è chiuso, il mio focus è sul Lecce, dovremo sostituire Ranocchia. Sul mercato la squadra è quella concordata con la società. Ci manca un centrale per sostituire Ranocchia, la società ci sta lavorando e penso di non doverne più parlare, anche per rispetto nei contorni dei tifosi, perché il mercato in entrata e in uscita è chiuso”.

Sull'infermeria:

“Brozovic si è allenato regolarmente e sarà della partita. L'unico assente sarà D'Ambrosio che resterà fuori fino a lunedì e avrebbe voluto esserci a tutti i costi. Gli altri sono tutti disponibili”.

Gosens:

“Ho alternato Darmian e Dimarco in quel ruolo. Domani giocherà Gosens. Sta bene, sta lavorando ogni giorno per migliorarsi”.

Su Onana:

"E' Una grande risorsa. Conosciamo tutti il valore di Handanovic. Onana è un ragazzo sveglio, solare, che si è subito integrato nello spogliatoio. Avrà già quest’anno le sue opportunità, per me e per lo staff non è assolutamente un problema avere due portieri di questa caratura”.

Sulla partita di domani:

“Ho delle certezze, con un anno in più di lavoro con i giocatori. Mi sono trovato benissimo con loro e il popolo nerazzurro ci ha supportato per tutta la stagione. Sono molto soddisfatto del lavoro dei nuovi arrivati e per domani ho qualche dubbio, tutti mi stanno mettendo in difficoltà per la partita contro il Lecce”.


💬 Commenti